Home

Le origini possono essere risalenti al 1988, quando la Gleason’s Gym di Brookling organizzó un incontro tra il dott. David Lawrence, un professionista di wall street con un dottorato di ricerca in letteratura  inglese e il dott. Richard Novak un medico legale in veterinaria.

Si narra che dopo l’evento i due signori siano andati a cena per festeggiare un nuovo sport:

“IL WHITE COLLAR BOXING, UNO SPORT DI CONFRONTO LEGATO ALLA PROFESSIONE”
Non solo da allora in quella palestra ogni venerdí sera si possono trovare chiassose folle di persone che vogliono assistere agli eventi del White Collar Boxing, ma scenari simili si stanno diffondendo rapidamente in tutti paesi piú evoluti del mondo. In particolare nel Regno Unito dove il White Collar Boxing ha un grande seguito.

Il White Collar Boxer in USA e UK viene rispettato come un vero atleta d'elite, la preparazione all'evento é nota per il fatto che porti il top manager, l'imprenditore o libero professionista classificabile come colletto bianco, a raggiungere uno sviluppo elevatissimo di forza mentale.

Guido Carli pioniere e promotore della diffusione del White Collar Boxing in Italia ha il mandato dalla European Boxing Federation, autority per il pugilato White Collar e Semi-pro, nel consolidare la delegazione Italiana e l’organizzazione dei primi eventi in Italia.

Il fatto di rappresentare attivamente la propria attivitá o la propria azienda nel mondo sportivo,é un attivitá ideale per chiunque desideri per se stesso e per la propria azienda una formazione di alto profilo e per azioni incentive di alto impatto

Chiunque possa essere interessato al concetto del White Collar Boxing e che voglia partecipare alla sponsorizzazione, realizzazione e/o partecipazione al primo evento in Italia, puó prendere contatto al seguente indirizzo <a href="mailto:guidocarli@sportforma.it" title="mailto:guidocarli@sportforma.it">guidocarli@sportforma.it